//III Giornata Nazionale de i Parchi Letterari ad Este

III Giornata Nazionale de I Parchi Letterari ad Este

Il Parco Letterario arriva anche nella citta’ di Este con l’inaugurazione delle nuove targhe letterarie dedicate all’Ariosto e a Shelley, perche’ dal rinascimento all’epoca romantica, Este non ha mancato di stupire scrittori di rilievo internazionale. Si effettuerà una passeggiata tra castelli e ville con alcune letture e al termine della passeggiata il ritrovo è presso il Bar “Giardini di Este” per una degustazione dei prodotti del territorio e la dimostrazione dell’antica arte della lavorazione della ceramica estense a cura di Arte Più.

Ore 15.00 appuntamento all’ufficio di Informazioni turistiche della citta’ (IAT, via G.Reni, vicino al Museo Nazionale Atestino)

I Colli Euganei in provincia di Padova sono il cuore letterario del Veneto, non solo dal punto di vista geografico: lo testimonia la presenza imponente di un’infinità di autori che hanno scelto di visitare questo incredibile universo decantato in tutti i secoli, Claudiano, Shelley, Buzzati, Comisso, Foscolo fino ad Andrea Zanzotto che lo ha definito “fantasie di colline”.

Ma è soprattutto in eta’ romantica che inizia una moda che si è protratta ininterrotta per i secoli successivi: il pellegrinaggio di letterati ad Arquà Petrarca per visitare il paese dove si è spento nel 1374 il celebre poeta. Tutta colpa del Petrarca dunque se oggi possiamo “leggere” luoghi, ville, castelli, giardini e paesaggi con le loro parole e le loro emozioni: grazie alle targhe letterarie posizionate in vari punti del territorio, il visitatore/lettore può provare un’esperienza emozionale che rinforza anche la percezione del bene o del territorio descritto e genera un piacevole ricordo che il turista porta a casa con se’.

By | 2017-10-16T11:58:38+00:00 ottobre 10th, 2017|News|