//Giorgio Bassani a Monselice
Giorgio Bassani a Monselice 2018-05-09T15:04:55+00:00

Project Description

Giorgio Bassani a Monselice

Giorgio Bassani  (Bologna, 4 marzo 1916 – Roma, 13 aprile 2000) e’ senza dubbio noto come scrittore, celebre per il Giardino dei Finzi Contini, meno magari come poeta. Ma è proprio una poesia che dedica a Monselice, vista sicuramente in qualche visita dalla vicina ed amata Ferrara.

In pochi versi ci da’ una visione degli elementi del paesaggio che si possono godere arrivati a questo punto della salita della via del Santuario, alla Rotonda del Belvedere, a guardare il panorama circostante che lo scrittore ci rivela nella sua verita’ poetica, quasi magica: il treno che passa da Bologna verso Venezia, non quieto ma come una barca persa nel mare verde della pianura, la poesia delle stagioni catturarata in poche parole di primavera, autunno ed inverno, lasciando all’estate rievocare un ricordo nostalgico di un momento lieto di gioventu’, forse in contrapposizione con quei duri anni di guerra in cui questa e le altre poesie di questa raccolta “Primi Versi” sono scritte.

A Monselice il vento va
sempre come dal mare.
Gira il treno al largo, non sa
forse come approdare.

Monselice, colle celeste,
fronte pura e lontana,
ricordo, di te, fra le meste casupole,
una fontana.

A Monselice, anche di giugno,
la primavera non è senza nebbie.
Con foglie e foglie l’autunno.
L’inverno è tutto una sera.

Ma, l’estate, i tigli lungo la strada
di Rovigo? Al loro quieto
stormire la luna m’amava,
quand’ero ragazzo, in segreto.

Giorgio Bassani “Monselice ” in Primi versi 1942

La Targa

AUTORE

Giorgio Bassani

DOVE SI TROVA

Rotonda del Belvedere
via Sette Chiese, Monselice, PD

INAUGURATA IL

15 settembre 2017

Immagini

Mappa